Купить этот сайт

All’estero

I lavori di Sergey Andriaka e dei pittori della scuola di acquarello la cui preside lui è sono molto conosciuti e amati non solo in Russia ma anche all’estero.
Nel novembre del 2005 a Tokyo nel centro culturale “”Mori è stata organizzata la mostra di Sergey Andriaka e Ando Misaki con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri Giapponese, l’Ambasciata Russa in Giappone ed il Governo Russo. Il presidente della Russia Vladimir Putin ha visitato l’esposizione dedicata all’anniversario dei 150 anni dello stabilimento delle relazioni internazionali tra la Russia ed il Giappone.
Nell’autunno del 2005 a Dusseldorf nell’ambito del programma dei giorni dell’economia di Mosca è stata effettuata la mostra personale di Sergey Andriaka.

Nel giugno del 2006 anche i cinesi hanno avuto la possibilità di apprezzare l’arte del classico acquarello multistrato. La mostra “Scuola dell’acquarello di Sergey Andriaka. Maestro e allievo” si è tenuta nel Museo delle arti pittoriche dedicato a Lju Hai Su durante il festeggiamento dell’Anno della Russia nella Cina. La mostra contava di 213 lavori pittorici di Sergey Andriaka e dei suoi alunni.
L’autunno del 2007 è stato ricco di mostre fatte all’estero. Dal 13 settembre al 3 ottobre è stata aperta la mostra personale del maestro a Londra. Dal 15 al 21 novembre i visitatori del centro «Drouot-Montaigne» a Parigi hanno avuto la possibilità di ammirare i suoi lavori.

Nel settembre del 2007 la sede dell’Unesco a Parigi è stata luogo della presentazione dell’Anno del bambino a Mosca. Nel foyer della sala “Segur” è stata organizzata la mostra “La città dei maestri”, i cui partecipanti principali sono stati i bambini dei circoli dell’arte popolare di Mosca. Gli ospiti della mostra hanno avuto possibilità di conoscere i lavori così unici dell’arte applicata russa fatti dai bambini. Sono stati svolti otto workshops incluso il workshop detto del “cucito d’oro”, il merletto, la pittura e l’intaglio su legno. Sergey Andriaka ha condiviso i segreti della sua professionalità.

I Giorni di Mosca nella capitale della Lituania sono stati una vera festa dell’arte russa. I cittadini di Vilnius hanno potuto assistere alla proiezione di film russi, alla messa in scena dello spettacolo “Il gabbiano. Un’operetta vera” del teatro “Scuola della piece teatrale moderna” di Mosca, hanno ascoltato i solisti dell’Operetta di Mosca “Tenori del XXI secolo”. Nella galleria dei bambini e della gioventù della capitale lituana, è stata aperta la mostra delle opere dei bambini della Scuola dell’acquarello di Sergey Andriaka. Quasi tutto il programma di Vilnius è stato presentato anche a Visaganis. Nella Casa dell’arte popolare, uno degli insegnanti principali, Aleksej Kravchenko, ha proposto un workshop sulla pittura dell’acquarello. Assieme alla presentazione professionale dell’arte pittorica, i ragazzi sono stati anche istruiti sul posto e il ruolo del pittore dentro la società.

La geografia delle mostre itineranti della Scuola dell’acquarello si allarga in continuazione. Dopo essere passato trionfalmente per più di 70 città della Russia, il progetto “Scuola dell’acquarello di Sergey Andriaki. Maestro e allievo” è arrivato anche in Bielorussia. La prima mostra è stata a Vitebsk e poi si è spostata a Mogilev, Gomel e Mozyr. Un grande successo la mostra ha riscosso a Minsk.